Artrosi del ginocchio: la malattia reumatica cronica che logora le articolazioni

Quella italiana è una popolazione che invecchia: per questo motivo le patologie croniche sono sempre più diffuse. Tra queste l’artrosi, fra le malattie croniche più comuni e principale causa di disabilità dell’anziano. Ma con quali sintomi si manifesta l'artrosi del ginocchio? Lo abbiamo chiesto al prof. Alfredo Savarese, Responsabile dell’U.O. di Ortopedia e Traumatologia sez. IV dell’Istituto Clinico San Rocco.

"L'artrosi sul piano clinico è caratterizzata da dolore, versamento articolare, zoppia e deformazioni progressive dell'asse del ginocchio sia in varo, sia in valgo, ci ha spiegato il Prof. Savarese. Sul piano radiografico si ravvisano il restringimento dello spazio articolare e la formazione di osteofiti e geodi (cavità articolari più o mene estese). Per intenderci, un quadro clinico corrispondente alla triade descritta da Halbach all'inizio del '900: una sintomatologia ancora oggi estremamente attuale per tutte le articolazioni".

Come si cura l'artrosi del ginocchio?

"Nei casi conclamati di gonartrosi o dopo i 50 anni d'età il trattamento può essere esclusivamente chirurgico ricorrendo alla protesi del ginocchio. Nei soggetti giovani, invece, si può ricorrere, nei casi in cui c'è l'artrosi soltanto di un compartimento, ad interventi di osteotomia correttiva: si raddrizza il ginocchio allo scopo di far passare di nuovo l'asse di carico in maniera corretta e non soltanto su un compartimento".

X